Perché dovresti trascorrere una notte (almeno) all’art’otel budapest

Instagram
Pinterest
Pinterest
Facebook

Se hai già prenotato il tuo volo per Budapest e ti trovi nella fase decisiva in cui scegliere un hotel per il tuo soggiorno, probabilmente ti starai chiedendo quale sia la zona migliore della città, tranquilla ma allo stesso vicina alle attrazioni più importanti.

Saprai già che Budapest è divisa in due parti dal Danubio: Buda, la parte ad ovest della città, la più misteriosa e piena di posti da scoprire, e Pest, ad est, con moltissime attrazioni turistiche e cose da fare.

Quando ho deciso di passare qualche notte all’art’otel budapest temevo che, trovandosi a Buda, sarebbe stato complicato attraversare il ponte ogni giorno per raggiungere il centro della città.

Alla fine del mio soggiorno, però, ero così felice della mia scelta da non avere alcun dubbio: quando tornerò Budapest saprò già dove andare.

Vuoi sapere perché? 🙂

 

 

É semplicemente bello

Come lo stesso nome suggerisce, l’aspetto dell’art’otel budapest è completamente a tema arte e al design. Dai muri alle moquette, dai divani ai letti, ogni cosa ha uno stile unico, tutti gli ambienti sono arredati e decorati dettagliatamente.

 

 

Il design dell’art’otel budapest è stato interamente curato da Donald Sultan, un artista contemporaneo americano le cui opere sono spesso il risultato di lavori sperimentali con materiali e metodi industriali.

 

 

Tutta questa attenzione nei confronti dell’arte è evidente in ogni singolo angolo dell’art’otel budapest, e la cura dei dettagli rende questo posto assolutamente unico.

 

 

La location è ideale

Come ho già accennato all’inizio del post, l’art’otel budapest si trova a Buda, la parte ovest di Budapest. Se in un primo momento la location può sembrare fuori mano, in realtà non lo è affatto, perchè puoi arrivare in centro con una piacevole passeggiata di 15 minuti attraversando il Ponte delle Catene. Se invece non hai voglia di camminare, hai 3 opzioni: prendere un tram proprio di fronte l’hotel, prendere un autobus all’altezza del Ponte delle Catene, oppure andare alla fermata di metro Batthyány. In ognuno di questi casi riuscirai ad essere a Pest in una ventina di minuti.

Scopri 4 cose insolite da fare a Buda!

 

 

Grazie alla sua location, l’art’otel budapest ha un doppio vantaggio: sebbene si trovi molto vicino al centro della città, si colloca in un contesto decisamente tranquillo e non ti costringe a sopportare il rumoroso via vi tipico delle zone centrali. E, soprattutto, trovandosi a Buda ti da la possibilità di godere di una posizione privilegiata. E questo ci porta al prossimo punto.

 

La vista è spettacolare

L’art’otel budapest è collocato proprio nulla riva del Danubio, e questo gli conferisce un qualcosa di incredibilmente magico. Dalla tua stanza, infatti, potrai godere di una vista mozzafiato, sia nel caso in cui affacci sul lato anteriore che su quello posteriore dell’edificio.

La mia stanza affacciava proprio sul fiume, tra il palazzo del Parlamento e il Ponte delle Catene, e la vista dalla finestra era a dir poco mozzafiato, soprattutto di notte, quando a Budapest tutto è illuminato e il Danubio risplende.

 

Questa era la vista dalla finestra della mia stanza

 

Sul lato posteriore le stanze dell’hotel hanno vista sulla collina di Buda, con il suo enorme Castello, la Chiesa di Mattia e il Bastione dei Pescatori, in un’atmosfera decisamente fiabesca.

 

 

C’è tutto ciò che puoi desiderare

Ognuno di noi, ogni tanto, merita un momento di pausa, un pò di relax e – perché no – qualche coccola. L’art’otel budapest – nel mio caso – è stato il posto perfetto per questo.

Iniziamo dalla stanza: tutto era pulito, l’ambiente luminoso, il bagno grande e molto bello, il letto super comodo, c’era un grande armadio, un televisore gigante e anche un mini bar.

 

 

Sorvolando sul fatto che sono stata accolta con dei cioccolatini (come facevano a sapere che amo il cioccolato?), nella mia prenotazione era prevista anche la colazione, ma non mi aspettavo neanche lontanamente di trovarmi un buffet così grande e ricco di cibo delizioso! C’è davvero tutto ciò di cui puoi aver voglia: frutta, verdura, pane, uova, pancetta, formaggi, ma anche cornetti, muffin, torte, yogurt, cereali e ancora caffè, tè, cioccolato caldo, cappuccino, succhi di frutta. Tutto il cibo è fresco e fatto in casa. Alzarsi dal letto la mattina non è mai stato così piacevole! 🙂

 

 

 

Ma non è ancora tutto. L’hotel offre, gratuitamente, il Wi-Fi ad alta potenza, una sala fitness e – se non fosse abbastanza – una sauna, l’ideale per trascorrere un nevoso pomeriggio invernale, come ho fatto io! 🙂

 

 

La mia esperienza super positiva

Potrei continuare ad elencare tutti gli aspetti che hanno reso il mio soggiorno magnifico, ma rischio di sembrare poco onesta.

La verità è che mi è piaciuto moltissimo passare qualche notte all’art’otel budapest.

L’hotel non solo è ben ubicato all’interno della città, ma offre anche una vista privilegiata dalle sue stanze; non solo possiede degli spazi ampi ed esteticamente belli, ma ogni cosa è anche perfettamente curata e puoi davvero avere tutto ciò che desideri.

Personalmente, non potrei chiedere di più da un hotel. E tu? 🙂 

 

*Non ho ricevuto denaro per questo post. art’otel budapest mi ha ospitato in cambio di un’onesta recensione. Le opinioni, come sempre, sono le mie.*
Follow my blog on Bloglovin

 

 

Clara Cosenza

Scrittrice per mestiere, viaggiatrice per passione (e viceversa), amo esplorare posti nuovi ed immergermi in culture diverse, portando in giro per il mondo il mio spirito meridionale.

  • Pingback: 4 cose insolite da fare a Buda - CLARA on the road()

  • Laura Cassinelli

    Adoro gli hotel che escono dai soliti schemi e questo mi sembra perfetto per un soggiorno a Budapest. La vista poi è spettacolare. Rimane solo da chiedersi quanti costa…

    • Giusto, Laura! Direi che se si vuole viaggiare low cost non è proprio l’ideale! 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: