Come sentirsi sicuri in viaggio – The Travel Bra

Instagram
Pinterest
Pinterest
Facebook

Essere una donna ed essere una viaggiatrice non è sempre facile.

Dimentichiamo per un momento lo stereotipo secondo il quale non è sicuro per una donna viaggiare da sola.

Noi donne abbiamo diverse decisioni di carattere pratico da affrontare: Quale borsa dovrei portare a Parigi? Di quante paia di scarpe avrò bisogno per esplorare Roma? È meglio la giacca nera o quella bianca per affrontare la gelida Cracovia?

 

woman traveling

 

E, come se non fosse abbastanza, aggiungiamoci tutte quelle decisioni riguardanti la sicurezza durante il viaggio: I contanti in borsa o in tasca? Il passaporto con me o in hotel? E il mio anello di fidanzamento, sarà prudente indossarlo?

Molte donne usano il classico “consiglio della nonna”, un pò antico ma sempre un must: nascondere gli oggetti di valore nel reggiseno! Ed è un’abitudine davvero molto pratica ma – ammettiamolo – non altrettanto comoda.

Non siamo più negli anni ‘70 e fortunatamente qualcuno ha deciso di usare questo antico metodo trasformandolo in qualcosa di moderno, pratico e sicuramente più comodo: The Travel Bra!

Io ho testato l’Ultra-light Travel Bra e devo essere sincera: non mi sono mai sentita così sicura e comoda allo stesso tempo.

Lascia che ti spieghi perché.

 

L’idea 

Il primo aspetto che ha catturato la mia attenzione – prima ancora di decidere di usare The Travel Bra – è stata l’idea che c’è dietro.

L’antropologa Annie Holden ha avuto l’ispirazione lavorando con le popolazioni Indigene: vivevano in posti in cui spesso non c’erano sportelli bancomat o stanze di hotel sicure.

Così ha deciso di cercare qualcosa di diverso dalle solite, scomode e – soprattutto – brutte cinture in cui nascondere i contanti e, non trovando niente, ha deciso di collaborare con Brenda Barnett, designer professionista di reggiseni. Insieme hanno lavorato al progetto di un perfetto reggiseno da viaggio, considerando la comodità come priorità assoluta.

È così che è nato The Travel Bra: dal risultato dell’esperienza diretta di una donna viaggiatrice!

 

cards

 

Il design 

Puoi scegliere il colore che preferisci – nero o nude – e puoi indossarlo come se fosse un normalissimo reggiseno perché, in realtà, non c’è alcuna differenza!

Le tasche sono disegnate per essere ripiegate all’interno quando non vengono usate. È fatto di poliammide ultra leggera e ad asciugatura veloce (grande cosa per un viaggiatore). Ha le spalline larghe, proprio per sentirti comoda indossandolo tutto il giorno, e diverse tasche in cui nascondere i tuoi oggetti di valore.

Devo ripeterlo: non c’è alcuna differenza rispetto ad un classico reggiseno.

 

my-travel-bra

 

La struttura 

Ed eccoci al punto più importante. Nel mio Ultra-light Travel Bra mi aspettavo di trovare una tasca o due in cui nascondere i contanti; invece sono stata incredibilmente sorpresa nel trovare:
cuore bra2 tasche a scomparsa in cui nascondere la carta d’identità, il passaporto o qualsiasi altro documento. Sono così morbide esottili che, quando non vengono usate, possono essere piegate ed infilate nel reggiseno.

cuore bra2 taschine piccole nascoste nelle spalline, per tenere a portata di mano anelli, braccialetti o chiavette usb.

1cuore bra tasca laterale in cui nascondere la carta di credito o la scheda di memoria della fotocamera.

cuore bra2 tasche all’interno delle coppe del reggiseno, utili se si viaggia con molti contanti.

 

travel bra structure

 

La scelta 

Avere un capo così pratico durante un viaggio è incredibilmente utile. Inoltre, ci sono varie opzioni tra cui scegliere, a seconda delle tue esigenze. Oltre all’Ultra-light travel bra, c’è il Travel Bra classico, The Beach Travel Bra e persino Women’s Travel Trunks, dei pantaloncini stile costume da bagno. In più, se sei abituata a viaggiare con la tua dolce metà, devi sapere che sono disponibili anche i Men’s Travel Trunks, un’idea molto originale per un regalo!

 

original travel bra

beach travel bramen travel trunks

 

 

 

 

 

 

Conclusioni 

Quando viaggio, metto sempre la praticità al primo posto. Anche se spesso devo sacrificare l’essere fashion, sentirmi a mio agio è un aspetto che non voglio mai mettere da parte.

 

Se ho la fortuna di avere qualcosa che mi fa sentire comoda e a mio agio senza farmi rinunciare all’aspetto fashion del viaggio, beh, cosa posso desiderare di più?

 

The Travel Bra mi fa sentire libera e sicura quando viaggio: mi da la possibilità di portare con me oggetti di valore, girovagando alla scoperta di posti nuovi senza timore.

 

E credo che siamo tutti d’accordo sul fatto che sentirsi sicuri mentre si viaggia non ha prezzo!

*Questo è un post sponsorizzato per The Travel Bra. Non ho ricevuto alcun pagamento, mi è stato inviato il Travel Bra da provare*

 

Follow my blog on Bloglovin

 

 

 

Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: